Il Consiglio Centrale di Vicenza incontra e si racconta al Presidente Nazionale

Francesca Cazzaro, nostra Presidente del ACC di Vicenza dal marzo 2014 e da poco riconfermata in un secondo mandato, ha incontrato lo scorso 13 maggio il presidente nazionale Antonio Gianfico illustrando a nome dell’intero consiglio le principali aree di intervento e sintetizzando la storia del ACC che ha visto impegnati i confratelli che ne fanno parte nel promuovere l’importanza del senso di appartenenza alla Associazione, nel valorizzare anche la sede come punto di incontro più accogliente e nel dare sempre maggiore trasparenza e correttezza anche agli aspetti contabili e “burocratici” giungendo infine alla creazione anche di questo sito web per dare a tutti la possibilità di disporre delle informazioni necessarie in tempi rapidi e senza spese. Costante e forte anche l’impegno per incontrare e conoscere le conferenze, le loro attività e i loro bisogni nel tentativo di rafforzare la rete di amicizia e di aiuto reciproco.

Aiuto e collaborazione sempre perseguito anche con l’Associazione Ozanam e con il settore solidarietà e gemellaggi.

Significativa anche la diffusione dello Statuto e della Regle, ristampati per tutti come strumenti di condivisione continua di valori e principi irrinunciabili.

Francesca ha poi descritto il cammino di ripristino di quelli che erano chiamati Consigli Particolari formando tra conferenze vicine dei gruppi di condivisione, le Zone con un referente che, facendo parte, pur senza diritto di voto, dell’Ufficio Presidenza, diventa un importante punto di unione.

Ha infine ricordato come si stia sempre più tendando di rinforzare i legami e promuovere gli incontri con i Servizi Sociali, Comunali, Caritas, Consulta, CSV, CAV, servizi territoriali e anche con i Comuni dove sono presenti le Conferenze quando è richiesta la presenza della nostra associazione.

Leave a reply